Risultati immagini per piano triennale delle arti“In viaggio verso il nord pontino: identità nascoste” è un cortometraggio che ha il sapore di un docufilm. E’ il viaggio in bicicletta di un bambino che, attraverso una pista ciclabile che non c’è, invece di giocare alla playstation decide di uscire dicasa e dare un’occhiata al territorio in cui si è appena trasferito. Tra palazzi, cemento, bruttezze di uno sviluppo edilizio non programmato, industrie e stabilimenti fantasma, trova dei “gioielli” sommersi, composti da monumenti antichi, oasi naturalistiche, musei ecc. Diventa per lui una caccia al tesoro fino a trascinare la sua famiglia in questa magica impresa. Con questo progetto l’Istituto Comprensivo G. Matteotti di Aprilia in rete con l’Istituto Comprensivo Zona Leda ha vinto il bando di finanziamento per il piano triennale delle arti, una misura con la quale il Ministero della Pubblica Istruzione stanzia delle importanti risorse economiche per stimolare la creatività degli studenti grazie all’arte e alla musica. 


Il progetto prevede la realizzazione di un docufilm che, attraverso una trama molto comune nel vissuto dei giovani, esplora il territorio del nord pontino. Il lavoro ha coinvolto tantissimi partner e molti studenti. Grazie alla collaborazione con il conservatorio di musica di Latina Ottorino Respighi, Marco Matarese studente di composizione, ha composto la colonna sonora del docufilm “viaggio immaginario” che è stata suonata e registrata live dall’Orchestra Matteotti. L’insieme strumentale della sezione ad indirizzo musicale dell’Istituto ha un organico di circa 50 elementi suddivisi in quattro sezioni: pianoforte, violino, chitarra e clarinetto nonché la batteria suonata dall’ex allievo Davide Cavicchioli. Una riduzione al pianoforte della colonna sonora, è stata registrata dall’allieva della classe terza Sara Valente. “Viaggio immaginario” non è l’unica musica del docufilm. Un medley di canti popolari dei tempi della “bonifica” è stato realizzato dal Maestro Francesco Capodilupo, docente di solfeggio e armonia nel liceo musicale Manzoni di Latina e presidente dell’associazione Kammermusik, con la quale l’istituto Matteotti collabora da anni. Il medley che propone brani delle tantissime regioni italiane di provenienza dei primi coloni quali “son venuto a Piscinara”, “mamma mia dammi cento lire”, “Nannì”, “sciur Padrun da li beli braghi bianchi”, “Sciuri Sciuri” e “Reginella campagnola”, viene cantato dal coro Matteotti, altra bellissima realtà dell’istituto, composto da circa 50 studenti tra i quali la prima e la seconda classe dell’indirizzo musicale. Il medley è diretto dalla prof.ssa di educazione musicale e coordinatrice dell’indirizzo musicale Gabriella Vescovi e accompagnato al pianoforte dal prof. Riccardo Toffoli e al violino dal prof. Pio Spiriti. 
Le registrazioni del filmato coinvolgono circa 10 studenti dell’Istituto Comprensivo G. Matteotti e sono condotte da Henry’s Studios, un gruppo di giovani apriliani coordinati dal regista Giovanni Di Micco in collaborazione con Alessandra Addesse. Loro è tutta la sceneggiatura. La parte storica, di ricerca delle notizie dei monumenti “ripresi” e in generale dei territori coinvolti, è stata curata dall’Istituto Comprensivo Zona Leda in un lavoro unico nel suo genere coordinato dalla Ins. Lorella De Meis. Proprio per il forte radicamento nel territorio, il progetto è stato patrocinato dai Comuni di Latina, Aprilia, Cisterna di Latina, Cori e Sermoneta. Sono le città che vengono “toccate” da questa pista ciclabile immaginaria. 
Il 2 maggio a partire dalle ore 16 presso l’aula consiliare del Comune di Aprilia, in piazza Roma, verrà proiettato il docufilm in prima assoluta. Evento che si trova all’interno del festival delle orchestre pontine, memorial Andrea Di Gioia. Sarà nuovamente riproposto sabato 6 giugno presso il teatro Europa di Aprilia, in via Giovanni XXIII, in occasione del concerto finale di chiusura dell’anno scolastico dell’Ic Matteotti grazie al sostegno economico del Comune di Aprilia. Saranno, infine, realizzati un dvd contenente il docufilm e un cd contenente le musiche in versione integrale e una sorta di “guida turistica” per i più piccoli del nord pontino.

 

https://miur.gov.it/premio-nazionale-delle-arti